News

“CAPTAIN MARVEL” @CINEMAADRIANO di Roma

[:it]

Siamo ad un punto di svolta. Con “CAPTAIN MARVEL” siamo al’ultimo film del M.C.U. (Marvel Cinematic Universe) prima del terzo capitolo (e 1/2!) dell’attesissimo “AVENGERS: ENDGAME“. Scritto e diretto da Anna Boden e Ryan Fleck è il capitolo finale di 10 anni di cinema Marvel, iniziati con il primo IRON MAN,  il penultimo della fase 3.

La fase 4 inizierà con “SPIDERMAN: FAR FROM HOME” e una serie di nuovi capitoli delle produzioni Marvel che avranno come protagonisti vecchi e nuovi personaggi. Non sappiamo ancora quali sono tutti quelli che verranno affrontati ma l’attesa, ovviamente, si fa molto interessante e curiosa. Per adesso sappiamo solo che oltre a Spiderman si parla dei sequel di “DR. STRANGE” e “BLACK PANTHER” (quest’ultimo premiato anche agli Oscar 2019), il terzo “GUARDIANI DELLA GALASSIA”, un film sulla “VEDOVA NERA” e un altro dove verranno presentati per la prima volta gli “ETERNI”.

CAPTAIN MARVEL è anche campione assoluto al botteghino: dalla sua uscita al cinema (in italia dal 6 marzo, oltreoceano dall’8 marzo 2019), con un budget di 150 milioni di spesa per la sua creazione ha già incassato in una settimana oltre 450 milioni di dollari in tutto il mondo, classificandosi al 6° posto tra i maggiori incassi mai avvenuti.

La protagonista assoluta è CAROL DENVERS (interpretata dal premio Oscar Brie Larson), in questa trama erede del titolo di CAPTAIN MARVEL a seguito degli accadimenti di questo film. Dico in QUESTA trama perché è molto differente da quella originale dei Comics. Ma siamo abituati a questo oramai, fin dal primo IRON MAN infatti la narrativa di tutti i Comics che abbiamo sempre conosciuto è sempre stata rimaneggiata nella stesura della sceneggiatura di tutti gli adattamenti cinematografici (ma non troppo), rimodernando così le storie dei nostri amati supereroi, mantenendo i vecchi fan e riscuotendone di nuovi.

CAROL DENVERS, la nostra eroina, viene introdotta come un ex pilota della aviazione americana che a seguito di un incidente che la porta a conoscere il primo e originario capitano, MAR VELL (Annette Bening) e che le procura il suo potere. Raccolta in stato incosciente da YON ROGG (Jude Law) viene trasportata sul pianeta HALA, terra natia della razza KREE. Ribattezzata VERS, li viene curata, addestrata ad essere un combattente speciale ed ingannata sulle sue origini (perché colpita da amnesia) per poterne sfruttare gli immensi poteri acquisiti. I KREE hanno i loro storici nemici, gli SKRULL, esseri muta forma che hanno perso il loro pianeta e ne cercano un altro sotto la guida del loro leader TALOS (Ben Mendelsohn). Nello sviluppo della storia torniamo anche a rincontrare vecchi personaggi come NICK FURY (Samuel Jackson) e PHIL COULSON (Clark Gregg) per l’occasione ringiovaniti con la tecnica del CGI di 25 anni (la storia che ci narra la pellicola è infatti ambientata nel 1995).

Ed a proposito di questo CAPTAIN MARVEL è un film che si regge enormemente sugli effetti speciali. L’ambientazione spaziale, la caratterizzazione e resa dei poteri cosmici dell’eroina e dei muta forma, ma anche la sola ricostruzione degli ambienti del 1995 sono curatissimi e sostengono enormemente la recitazione degli attori.

Recitazione che si rivela realistica, narrativamente in linea con le pellicole precedenti, drammatica nei punti giusti e ilare con toni di commedia in altri: un giusto equilibrio che ci appassiona per le 2 ore di proiezione e ci fa volare nel tempo insieme alla protagonista.

Una ottima realizzazione quindi, che ci presenta un eroe diverso, forte, deciso, sicuro di se, con le idee molto chiare sul da farsi, ma anche auto ironico, beffardo, saputello e dispettoso, forse l’eroe più forte di tutta la cinematografia MARVEL: più importante di ogni altra cosa, un eroe DONNA. Scelta assolutamente da appoggiare in un universo di eroistica dedicato soprattutto al maschile. Non vediamo l’ora di vederla scontrarsi con il carisma di STEVE ROGERS/CAPTAIN AMERICA , ancor di più fare a gara con l’ego di TONY STARK/IRON MAN, i poteri di THOR e la forza bruta di BRUCE BANNER/HULK. Con tutti gli altri AVENGERS seduti intorno a guardare.

CAPTAIN MARVEL tornerà infatti nel capitolo finale ENDGAME e farà parte di quei supereroi rimasti dopo la strage di INFINITY WARS. E sarà sicuramente un personaggio che sarà capace di ribaltare la situazione e sconfiggere THANOS (Josh Brolin). Dopotutto lo aveva già fatto… nei Comics, sempre che non rimaneggino anche questo…

PAOLO RICCI

 [:]

About Paolo Ricci (32 Articles)
Paolo Ricci, nato a Pistoia nel 1972, è un attore e caratterista Italiano; la sua carriera nel mondo dello spettacolo inizia nel 1986 frequentando televisioni, teatri e set. Nel 1998 Paolo Ricci si Diploma come Attore di Prosa alla Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone” e dal 1999 si trasferisce a Roma. Esordisce agli inizi degli anni duemila interpretando ruoli da protagonista e coprotagonista, primario e comprimario nel cinema (major e indipendente), in televisione (anche come presentatore), nel teatro di prosa e per il teatro per ragazzi. Grazie all'intensa carriera cinematografica, partecipa attivamente al cinema indipendente con lungometraggi, cortometraggi e videoclip musicali; impegnandosi anche in pubblicità, documentari, doppiaggio, radio e speakeraggi. E’ attivo anche nella promozione, direzione artistico/organizzativa di eventi, compagnie teatrali, gruppi di lavoro e laboratori con le sue organizzazioni e piattaforme multimediali (Progetto TANGRAM) che offrono una vetrina di visibilità in tutti i campi dello spettacolo sia a figure emergenti come di confermata notorietà; infine l’attore si dedica anche all'insegnamento della recitazione e dell’improvvisazione. http://www.riccipaolo.it/ - https://progettotangram.wordpress.com/

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*