News

Grisù Giuseppe e Maria approda al Teatro Vittoria

Dal 9 al 13 ottobre 2019 il Teatro Vittoria presenta uno dei successi teatrali che da nove anni è protagonista delle scene Romane, Grisù Giuseppe e Maria. Scritto ironicamente da Gianni Clementi, una storia attuale ambientata a Pozzuoli, dove i personaggi numerosi hanno caratteristiche della commedia dell’arte. Grisù. Giuseppe e Maria è una piecè che non fa solo ridere ma anche riflettere, soprattutto mette in luce un’ Italia che non c’è più.

La storia è ambientata in una sagrestia di Pozzuoli, nell’Italia povera e appassionata degli anni cinquanta, protagonisti un sacerdote ed il suo strampalato sagrestano e due sorelle nei guai insieme al fascinoso farmacista del paese.

“Grisù, Giuseppe e Maria” è la perfetta rappresentazione di un testo di ottima scrittura, in grado di stimolare forti emozioni, di suscitare risate merito della regia di Nicola Pistoia che spinge a tante riflessioni con un’ interpretazione alla Buster keaton grazie all’espressività dello stesso Pistoia.

L’interprete principale e regista è il Buster Keaton del nostro teatro italiano. Così è stato definito Pistoia dal giornalista del Corriere della Sera Roberto De Monticelli, per molti anni presidente dell’Associazione nazionale dei critici di teatro, quando lo vide recitare per la prima volta.

E ora non resta che goderci lo spettacolo.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*