News

I Colori Maturano la notte di Marzia Ercolani

L'altra Verità: diario di una folle normale

I Colori Maturano la Notte di Marzia Ercolani Locandina

Mercoledì 9 maggio 2018, a 40 anni dalla legge Basaglia, presso il Teatro delle Visitazioni, l’autrice e regista teatrale Marzia Ercolani, riporta in scena lo spettacolo “I colori maturano la notte“. La piecé è liberamente tratta da “L’altra verità: Diario di una diversa” di Alda Merini.

Marzia Ercolani

L’attrice presta il suo corpo e la voce, per interpretare il verbo della immensa poetessa. Accompagnata in scena dal compositore e chitarrista Stefano Scarfone, che ha creato musica e suoni originali, dai toni leggeri, andando in contrasto con la crudeltà del racconto, tra cui  parti di canzoni famose, opportunamente distorte, come “ 24000 baci” di Adriano Celentano e “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli.

Attraverso gli occhi della poetessa, vedremo l’altra verità di “una diversa tra i diversi”. La Ercolani ci accompagnerà con  ironia e schiettezza, in un viaggio attraverso quei padiglioni psichiatrici, che sono stati la casa della Merini per lunghi anni, prima dell’approvazione della legge sull’apertura dei manicomi. Sul palco, interamente ricoperto di bianco, verranno rappresenti  allucinazioni, amori innocenti, ossessioni e visioni di morte, solitudini e lucide ribellioni.

Marzia Ercolani e Stefano Scarfone

Ma l’autrice vuole anche restituirci un piccolo frammento di quel mondo alla rovescia, che è stata l’Italia manicomiale pre-basagliana, quella “Terra Santa, inferno sacro, luogo di storie nascoste, cieca applicazione del potere, della sua omologante sanità che deforma, tortura e ghettizza ogni diversità”, perché crediamo fermamente in quello che Franco Basaglia ha ribadito “Visto da vicino nessuno è normale”.

Lo spettacolo si avvale anche di una regia luci che crea sul palco un mondo, che rispecchia quello interiore della scrittrice,  e di alcuni oggetti utilizzati in maniera non convenzionale, che diventano simbolismi, e danno l’occasione allo spettatore ad una profonda riflessione su come possano cambiare i nostri punti di vista.

Lo spettacolo sarà replicato sabato 12 maggio 2018  presso l’Ex Lavanderia,  all’interno dell’ex manicomio Santa Maria della Pietà di Roma, dove debuttò nella rassegna teatrale  “Linea 35“.

Please follow and like us:
0
About Elena Tenga (18 Articles)
Esperta di critica cinematografica ed ideatrice della rassegna Cinema d'Autrice
Contact: Facebook

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial