News

Rassegna “Cinema d’Autrice”, quattro serate di proiezioni di opere dirette da donne

Da venerdì 7 giugno 2019 presso la SalAgnini, in Viale Adriatico 136 a Roma (zona Monte Sacro – Città Giardino) si terranno quattro giornate di Cinema d’Autrice, curate dalla direttrice artistica Elena Tenga, in collaborazione con l’Ass. Cult.  SPIN-OFF insieme all’Ass. Cult. Ferdinando Agnini.

Il programma sarà molto ricco, e tutte le visioni inizieranno alle ore 20.30.

La rassegna si aprirà venerdì 7 giugno alle ore 20.30 con le proiezioni:

– cortometraggio “In Her Shoes” di Maria Iovine, un mondo ribaltato in cui le donne ricoprono ruoli di potere e gli uomini si occupano della famiglia. In una lettera rivive la gioia della sua nascita, la sua infanzia, i sogni di una famiglia felice, ma anche le rinunce dolorose di padre e marito che hanno soffocato le sue reali aspirazioni e desideri. Attraverso immagini d’archivio, In Her Shoes riscrive la Storia: gli uomini uniti in un movimento di liberazione. Le immagini del nostro passato non raccontano più chi siamo, ma qui ci lanciano una sfida. Cosa avrebbero fatto gli uomini se si fossero trovati nella posizione delle donne? Si sarebbero uniti per far sentire le loro voci? E le donne sarebbero state a guardare o avrebbero preso coscienza del loro privilegio?;

In Her Shoes di Maria Iovine

 

– documentario “Femminismo” di Paola Columba, menzione speciale Nastri d’Argento 2017. Il film è uno sguardo militante sul ruolo della donna. Distribuito in 38 città, è prodotto da Fabio Segatori e Paola Columba per Baby Films, in collaborazione con Centro Produzione Audiovisivi Università degli Studi Roma Tre e Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico.

Femminismo di Paola Columba locandina

 

Con interviste a: Emma Bonino, Dacia Maraini, Lidia Ravera, Piera Degli Esposti, Lucia Poli, Lea Melandri, Luisa Muraro, Marida Lombardo Pijola, Lorella Zanardo, Francesca Koch, Maria Rosa Cutrufelli, Bianca Pomeranzi, Alessandra Bocchetti, Marisa Rodano… e tante altre.

 

Proseguirà giovedì 13 giugno con il documentario “Be Kind” di Sabrina Paravicini, presentato nell’ambito della Festa del Cinema di Roma. Be Kind non è solo un film, ma un viaggio gentile attraverso gli occhi di Nino, un bambino con la sindrome di Asperger e il sogno di diventare regista. Ci accompagnerà nel mondo della diversità: fisica, psichica, di razza, di religione e di genere.

Be Kind di Sabrina Paravicini

Giovedì 20 giugno sarà la serata dedicata ai corti d’autrice, in cui verranno proiettati alcuni dei lavori più interessanti delle produzioni al femminile:

Come la Prima Volta” di Emanuela Mascherini, opera tratta da una storia vera, che racconta il tema dell’Alzheimer con estrema delicatezza, attarverso l’uso della macchina fotografica usata dal protagonista per cercare di fermare il tempo, i ricordi che piano piano svaniscono nella memoria della moglie.

“Sugar Love” di Laura Luchetti, corto d’animazione presentato nell’ambito dell’ultima edizione della mostra di Venezia. Parla di una coppia travolta dalle loro emozioni, dalle loro paure e dalle aspettative di una nuova vita, rappresentati dalle voci di Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti.

Sugar Love di Laura Luchetti

Le Piccole Cose” di Alessandra Carrillo, piccolo film che ha partecipato a Tulipani di Seta Nera, che parla di quel particolare momento della vita in cui si ha il coraggio di cambiarla;

La notte prima” di Annamaria Liguori, liberamente tratto da  storie vere di donne con tumore al seno metastatico raccolte nell’ambito della campagna “Voltati. Guarda. Ascolta”, promossa da Pfizer in collaborazione con Fondazione AIOM, Europa Donna Italia e Susan G. Komen Italia con l’obiettivo di rompere il silenzio attorno a questa malattia.

La rassegna finirà giovedì 27 giugno con la proiezione del lungometraggio “La bella e le Bestie” della regista tunisina Kouter Ben Hania, per gentile concessione della regista e distributrice Emanuela Piovano della Kitchen Film.

Un thriller psicologico, sulla tematica contro la violenza sulle donne.

Tutte le proiezioni saranno seguite da un dibattito con le registe.

L’ingresso è riservato ai soci.

About Elena Tenga (20 Articles)
Esperta di critica cinematografica ed ideatrice della rassegna Cinema d'Autrice
Contact: Facebook

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*